Pranzi e cene-il nuovo lifestyle

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

di Matilde Calamai

Come saranno le cene tra amici e parenti ? 

Per evitare il rischio di assembramenti sarà sempre più complicato andare al bar per l’aperitivo o al ristorante, prevedo quindi un ritorno al passato e al vecchio Galateo, ma con qualche variante in base alle disposizioni dell’Istituto Superiore di Sanità.

Ripassiamo insieme le regole della buona accoglienza:

Il padrone di casa dovrebbe essere pronto almeno quindici minuti prima dell’arrivo degli ospiti, apre la porta e  i cappotti degli invitati dovranno essere riposti o in una stanza dedicata o in un armadio, ma prima tutto gli ospiti dovranno togliersi le scarpe per un rispetto dell’ambiente casalingo e per una questione di igiene che in questo momento è fondamentale, perciò il padrone di casa dovràfornire pantofole a tutti.

Visto che saranno necessarie nuove regole come il togliersi le scarpe o l’indossare la mascherina anche in casa è sempre meglio specificarle nell’invito per non trovarsi in situazioni imbarazzanti.

Addio anche ai vecchi saluti perché dobbiamo mantenere le distanze perciò un piccolo inchino alla giapponese, o la mano destra sul cuore come il saluto arabo, credo siano le forme di benvenuto più appropriate per queste circostanze poiché, anche se non si toccano le altre persone, siamo comunque felici di vederli.

Gli ospiti non dovranno essere molti, specialmente se si vive in abitazioni piccole per rispettare le distanze di sicurezza e sarà compito del padrone di casa far rispettare le regole con gentilezza e infine dovrà fare le presentazioni se gli ospiti non si conoscono.

Il padrone di casa nel bagno dovrà inoltre far trovare salviette monouso per lavarsi le mani, preferibilmente ecosostenibili, un apposito cestino dove poterle gettare una volta utilizzate e un gel disinfettante per le mani che consiglio naturale, magari realizzato da voi.

Un’ attenzione particolare a materiali naturali ed ecosostenibili in questo momento particolare sarà ancora più apprezzato dai vostri invitati.

Le stanze dove accogliete gli ospiti devono essere in ordine, profumate, meglio se con diffusore di oli essenziali naturali per l’armonia e il benessere, e non devono essere né troppo fredde né troppo calde.

L’aperitivo potete servirlo in una stanza, o in una porzione di essa, diversa da quella della cena o del pranzo, solitamente si fanno sedere gli ospiti nel salotto, in questo periodo evitate il buffet, preparate già delle porzioni per ciascun ospite così eviterete che si avvicinino troppo solo per prendere due salatini.

La tovaglia deve essere di ottima qualità, pulita e stirata, piatti in porcellana e anche per questi consiglio la porcellana riciclata fatta a mano per una mise en place ecologica.

Ricordo che i piatti vanno cambiati a ogni portata.

Visto il periodo difficile consiglio una tavola allegra con colori vivaci o fiori, un centrotavola fiorito o piccole piante, in ogni caso non deve mai essere troppo ingombrante o troppo alto per non disturbare la vista, il tutto deve essere coordinato e in armonia anche in base alle pietanze.

Le distanze di sicurezza vanno rispettate anche a tavola perciò abbiate cura di distanziare i posti assegnati. 

Alla fine un piccolo cadeau da parte del padrone di casa è sempre gradito e anche per questo consiglio del disinfettante per mani naturale.

Se amate il fai da te potete realizzarlo personalmente con gocce di oli essenziali di cajeput, di lavanda e di limone, una certa quantità di alcol denaturato, un po’ di acqua, un po’ di glicerina e olio di jojoba, il tutto dentro una bottiglia da 30 ml. ( Formula della Dr.ssa Barbara Burroni, biologa e naturopata) 

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare

Lifestyle

Una donna per le donne

di Francesca Lovatelli Caetani In epoca di coronavirus è nata una nuova applicazione digitale contro la violenza domestica, uno strumento di aiuto “silenzioso” “intelligente”, sicuro

Leggi Tutto »
Lifestyle

Vivi in bellezza e salute

Sabato 16 Maggio Matilde Calamai ospita Francesca Lovatelli Caetani Ogni fine settimana Matilde Calamai intervista professionisti della salute e della bellezza per avere informazioni specifiche su

Leggi Tutto »

Green & Glam people

Un progetto di comunicazione integrata, dedicato a tutti i Brand che fanno della ricerca del benessere in armonia con la natura, della qualità, della genuinità e della trasparenza i loro valori più rappresentativi.

Ultimi Post

Video Consigliati

Seguici su Facebook

Iscriviti alla newsletter di Green & Glam

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità del mondo Green & Glam!