I Menu vocali di Green & Glam

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

di Francesca Lovatelli Caetani

In epoca post Covid 19, ci sono nuove modalità e siamo entrati in un nuovo lifestyle; andare al ristorante, o in albergo, per esempio, prevede nuovi comportamenti, come l’utilizzo di menu vocali.

Abbiamo chiesto a Nicoletta Bucci, creatrice di Green&Glam, come è nata l’idea.

“Prima di entrare nel merito della questione, spiegando la ragione dell’importanza della voce  come strumento di comunicazione, è importante dire che le nuove disposizioni Ministeriali hanno imposto diverse opportunità ai ristoranti per la presentazione del menu a tavola, una modalità nuova che a mio avviso perdurerà nel tempo. Noi ci siamo focalizzati su quella che riteniamo essere la più sostenibile, visto che non c’è spreco di carta, quindi l’utilizzo del QRCODE a tavola, che permette, attraverso lo Smarth Phone, di visualizzare il menu”.

Green&Glam, pero’, ha  fatto di più, vero?

“Poiché  i nostri occhi, continuando a guardare immagini, ormai hanno finito di impressionarsi e questa indigestione di informazioni visive ci ha reso “ciechi”, diventa sempre più difficile catturare l’attenzionedelle persone; c’èun modo, però, per farlo ed è attraverso LA PAROLA E IL SUONO.

La Storia di un Ristorante, Hotel, Spa, di una località Turistica narrata attraverso al Voce  è in grado di creare una connessione emotiva fra chi le racconta e chi le ascolta. Attraverso la narrazione, sono le emozioni a diventare protagoniste e veicolare un messaggio che arriva dritto al cuore.

La Voce e l’audio sono strumenti sempre più importanti nelle strategie di contenuto, questo perché l’udito è l’unico dei nostri sensi in grado di catturare e generare emozione e desiderio con grande capacità di conversione e quindi di acquisto”.

Quanti tipi di menu vocali esistono?Quali sono le caratteristiche, l’utilizzo, i costi?

“Noi di Green & Glam ci occupiamo  di produzioni di  contenuti e guardiamo al presente e futuro cercando di sviluppare idee volte ad una comunicazione consapevole; i prezzi variano a seconda delle esigenze del cliente, ma indicativamente i progetti variano dai 1500 ai 5000 euro”.

Pensi non si tornerà più al lifestyle precedente a livello di alberghi, ristoranti?

“Molte delle abitudini acquisite faranno parte del nostro lifestyle in un futuro che sarà sempre più GREEN,. I menu digitali, una volta acquisiti, resteranno, anche perché l’investimento iniziale viene ammortizzato in brevissimo tempo e se comparato allo spreco di carta e stampa, è sicuramente più conveniente e nel rispetto dell’ambiente”. 

Quali voci usate per i menu vocali?

“Il nostro Direttore della Voce all’interno di Green & Glam è l’ormai noto Andrea Piovan, voce di Planet Earth2 BBC, Rete 4 e Live Non è La D’Urso Canale5 . Andrea Piovan, insieme a Danila Satragno famosa Vocal Coatch dei Big della musica italiana, sta mettendo a punto un progetto, “Natural Voice”, percorso Webiner disponbile da Luglio 2020, ma non solo! Danila e Andrea rappresentano anche due delle Voci Top del progetto dedicato a questa forma di TURISMO ESPERIENZIALE”.

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare

Cerca

G&G

Un progetto di comunicazione integrata, dedicato a tutti i Brand che fanno della ricerca del benessere in armonia con la natura, della qualità, della genuinità e della trasparenza i loro valori più rappresentativi.

Iscriviti alla Newsletter

Ultimi Post

Video Consigliati

Seguici su Facebook