Planet earth II: quando la tv e’ Green… e anche un po’ Glam!

Innanzitutto i numeri: 117 viaggi in 40 Paesi del mondo, per un totale di 2089 giorni di riprese, che è come dire che per realizzare quest’opera monumentale ci sono voluti più di 5 anni e mezzo senza saltare un solo giorno.
Planet Earth II, il seguito del famoso documentario di circa dieci anni fa, è riuscito a superare il suo predecessore, ed è stato salutato come un evento fin dalla sua prima apparizione, su BBC One, quando ha catalizzato davanti al piccolo schermo quasi dieci milioni di Inglesi.

Ora Planet Earth II è arrivato in Italia e settimana scorsa ha “debuttato” con grande successo su Rete4.
Oggi andrà in onda la seconda parte, composta dal terzo e dal quarto episodio, dedicati rispettivamente a giungle e a deserti.

Sì, perché Planet Earth II è un omaggio al nostro pianeta, ed è, come ha scritto The Independent, “indubbiamente il più grande documentario televisivo sulla natura mai realizzato finora, e molto probabilmente una delle più belle serie televisive della Storia”.
Per questo ve lo consiglio! Ma ve lo consiglio anche per le splendide immagini, tra paesaggi meravigliosi e incontaminati e animali esotici: un’esperienza unica che coinvolge davvero i sensi dello spettatore, e che potrei definire ipnotica. Certo non è una natura sempre mite e tranquilla quella mostrata da questo documentario, ma nonostante tutto al termine della visione, oltre a conoscere meglio la Terra e i suoi segreti, la si ama ancora di più.
Per chi è Green and Glam, quindi, un appuntamento da non perdere. C’è un ultimo motivo per cui vi consiglio Planet Earth II, e questo motivo si chiama Andrea Piovan.

Quella di Andrea è una delle voci più belle e famose della nostra tv, e la riconoscerete senz’altro subito. E’ proprio la sua voce che, nella versione italiana, “accompagna” le sequenze di questo capolavoro. Andrea è un mio amico ed è un amico di Green and Glam!
E’ venuto a trovarci nella nostra casa, dove stasera tutti insieme accenderemo la tv sintonizzati alle 21.15 su Rete4