Smartflower, il fiore intelligente

Smartflower, il fiore intelligente

Un sito come il nostro dedicato a tutto ciò che è green (e glam), e dove i fiori hanno un ruolo centrale, non poteva non parlare di quello che è stato definito il primo fiore “intelligente”.
Non si tratta ovviamente di un fiore vero, anche se ha a che fare con la natura e con il sole.
Sì, perché Smartflower è uno degli ultimi ritrovati nell’ormai variegato universo del fotovoltaico. Ovviamente già sapete che ci riferiamo a quegli impianti che sfruttano l’energia solare per produrre energia elettrica.
Sistemi di questo tipo hanno notoriamente un impatto zero sull’ambiente circostante, contribuendo a ridurre sensibilmente l’inquinamento (e riducendo di molto l’importo sulla bolletta elettrica).

L’Italia è uno dei Paesi in cui questa produzione “eco-friendly” di energia è più attiva.
Bene, Smartflower, questo vero e proprio fiore gigante (ma neanche troppo ingombrante), è appunto un sistema fotovoltaico, e uno dei più efficaci e “produttivi” (40% in più dell’energia prodotta dai comuni pannelli solari situati sui tetti).

La ragione è semplice. Smartflower funziona come un girasole: anziché restare fisso, si muove seguendo la posizione del sole e quindi assorbendone nel modo migliore e più continuo l’energia.
I dodici petali che lo compongono sono in realtà pannelli, che però appunto si possono muovere sia verticalmente che orizzontalmente. E lo fanno automaticamente, guidati da un comando astronomico.
La cosa che più mi ha colpito è la facilità con cui Smartflower può essere gestito anche da chi, come me, non è certo un’esperta di tecnologia!
Al momento non ho ancora fatto il grande passo verso il fotovoltaico, ma sono sicura che il nostro futuro energetico passa di lì, e sento che ben presto mi troverò ad avere a che fare con questo “fiore d’acciaio”… o con qualche suo parente prossimo!

 

Smartflower 

 

Lascia un commento

Fai il primo commento!

avatar
  Subscribe  
Notifica di

Ultime dalla Casa

Con YOYO by FITT terrazzo o giardino perfetti!Scopri come progettare un piccolo terrazzo o giardino con YOYO by FITT!   Stai pensando a come poter riorganizzare il tuo angolo green ma non sai da dove iniziare? Semplice!   Ecco alcuni consigli per te! Innanzitutto, considera in che...Leggi di più
I limoni di SorrentoLa penisola sorrentina è  un  affascinante territorio dove il mare e la montagna si fondono,  il profumo inebriante degli agrumeti ti avvolge è impossibile non rimanere ammaliati dalle splendide località affacciate sul mare, dal paesaggio, un alternarsi di dolci vallate...Leggi di più
Belle e buone: come coltivare erba cipollina e tulbaghia violacea[envira-gallery id="2505"] Se cercate delle piante belle e buone, vi consigliamo di coltivare erba cipollina e tulbaghia violacea. Appartengono entrambe alla famiglia delle Liliacee, la stessa dell’Aglio e della cipolla e, benché note soprattutto come piante da giardino, si possono...Leggi di più
Perché coltivare una aloe vera in casa o terrazzoColtivare una Aloe Vera in casa è facile! Conosciuta soprattutto per le sue proprietà erboristiche, cosmetiche e medicinali, l’Aloe vera è anche una bellissima pianta che vale davvero la pena di coltivare in casa o in giardino. Ha una forma...Leggi di più
Come potare le graminacee ornamentaliPotare le Graminacee ornamentali è importante perché permettiamo ai nuovi germogli basali di svilupparsi e formare una nuova chioma aerea. Amate e molto utilizzate dai giardinieri d’Oltralpe, le Graminacee ornamentali sono entrate ormai a pieno diritto anche nei nostri giardini,...Leggi di più
Mostra di più