Settembre, le vacanze non sono finite…

Settembre, le vacanze non sono finite…

O almeno non del tutto. E non per tutti! Sì, perché da diversi anni ormai c’è sempre più gente che sceglie di passare almeno una parte delle vacanze estive in questo mese che, almeno per tre settimane, dell’estate fa effettivamente parte. E’ vero, settembre non è esplosivamente solare quanto i due mesi che lo precedono, le giornate sono più corte e il rischio pioggia improvvisa è da mettere in conto. C’è un però: i vantaggi non sono pochi.
Il clima è generalmente ancora molto buono, anzi meno torrido e opprimente che in agosto. L’acqua del mare è spesso più calda di quanto sia stata prima, e ovviamente di quanto sarà in autunno. Spiagge e località turistiche sono meno affollate e quindi più vivibili. E i prezzi, soprattutto quelli che incidono maggiormente, cioè voli e hotel, calano sensibilmente.

Certo, complice il lavoro, non sono molti tutt’oggi a poter liberamente fare le valigie e abbandonare gli impegni in un periodo in cui gli “altri”, da cui spesso dipendiamo, sono invece tornati. Esistono però i week-end ed è provato che per arginare il cosiddetto “trauma da rientro vacanze” prendersi qualche ultimo fine settimana è un espediente salutare ed efficace.

Di luoghi facilmente raggiungibili, soprattutto oggi nell’era delle compagnie low-cost, sia in Italia che dall’Italia, ce ne sono moltissimi. Chi ama il mare ha solo l’imbarazzo della scelta, in particolare, oltre alla nostra penisola, Grecia, Spagna e Malta possono offrire ghiotte occasioni di relax sotto il sole.

La nostra proposta per un weekend settembrino all’insegna del “green & glam” è un po’ particolare. Non si tratta di mare, anche se l’enorme lago di cui parliamo (il nono per estensione nell’Europa occidentale, grande quasi quattro volte il lago di Como) era chiamato secoli fa “il mare Svevo” proprio per la sua vastità. Si tratta del lago di Costanza, condiviso da tre nazioni, Svizzera, Germania e Austria,  e non lontano da altre due, Francia e Liechtenstein. Da Milano, per darvi un’idea, è raggiungibile in auto in circa tre ore e mezza.

Perché si tratta di una destinazione Green & Glam? Perché le sponde del lago, le dolci colline che lo circondano (in cui peraltro si produce un ottimo e famoso vino, il Muller Thurgau), e i borghi medioevali che vi si specchiano, sono un insieme di elementi storici, gastronomici e soprattutto naturali di rara integrità e di grande fascino. Il lago è un paradiso per gli amanti della bicicletta: fare il giro del lago in bici (con tappe) è ormai una tradizione per gli appassionati di questa attività.

Nel lago c’è un’isola, Mainau, detta “l’isola dei fiori”. Arrivarci è facile, perché oggi è collegata alla terraferma da una strada appositamente costruita. Mainau è un tripudio di giardini, creazioni floreali, serre, un po’ grazie al particolare clima mite della zona, e un po’ perché il principe svedese che ne era proprietario decise circa un secolo fa di farne proprio un paradiso di fiori aperto al pubblico. Visitare Mainau è un’immersione totale in un mare di fiori (solo di rose, ce ne sono ben 500 varietà diverse) e di colori. L’attrazione più celebre è forse la “casa delle farfalle”, che ospita circa mille specie di variopinte farfalle esotiche. Un’esperienza spettacolare, e un contatto indimenticabile con la natura e con i fiori, quanto di più green & glam si possa immaginare!

Immagini dal sito bodensee.eu

Lascia un commento

Fai il primo commento!

Notifica di
avatar
wpDiscuz

Ultime dalla Casa

Animali in ospedaleAnimali negli ospedali: Edoardo Stoppa il regista dello spotLa giunta della Regione Lombardia è la prima in Italia ad aver approvato l'ingresso di cani, gatti e conigli negli ospedali e case di cura. Il regolamento stabilisce regole ben precise, secondo le condizioni di sicurezza stabilite dalle strutture sanitarie,...Leggi di più
Nastri firmati Green & Glam by Brizzolari Natale 2017I nastri, fiocchi e nodi che racchiudono sorprese ed emozioni! Scartare un regalo delicatamente, slegare un nodo e gustare ogni attimo è forse il momento più bello! L’attesa. Questo è il significato simbolico che attribuiamo al nastro decorativo, un pacchetto...Leggi di più
Sondrio Festival: un evento molto Green & GlamSiete tutti ancora in tempo per assistere almeno alla fase finale (termina infatti il 26 novembre) di una rassegna interamente dedicata natura, e ai documentari realizzati nelle aree protette e nei parchi naturali di tutto il mondo. Parliamo del Sondrio...Leggi di più
Juliana Moreira, Edoardo Stoppa: Un matrimonio molto Green & GlamEdoardo Stoppa e Juliana Moreira si sono sposati! Il nostro esperto Green & Glam Gabriele Gastaldi , è arrivato direttamente da Spinea (ridente cittadina a pochi km da Venezia, già famosa grazie a Federica Pellegrini) con le idee molto chiare!...Leggi di più
Un Viaggio d’autunno in TransilvaniaUn viaggio d'autunno evoca atmosfere brumose, gotiche, nebbiose e misteriose. Quale meta scegliere per “immergersi” in quest’atmosfera magari un po’ cupa  ma certamente suggestiva? Il mondo anglosassone sarebbe la scelta più ovvia e naturale. Il nostro consiglio, però, è di...Leggi di più
Mostra di più