Il gatto felice

Il gatto felice

AVERE UN GATTO FELICE

È il vero padrone della nostra casa – sì, ancora più di noi, perché la casa è il regno del gatto.
Ma del resto esistono padroni di casa molto più fastidiosi e invadenti, quindi non possiamo certo lamentarci. In fondo, se abbiamo scelto un gatto come nostro compagno di vita, significa che ci piace e gli vogliamo bene. A questo punto, perché non curarlo al meglio? Ecco alcuni accorgimenti per fare del nostro felino preferito un animale sereno – e sano!
Tra le quattro mura.
Appunto: il gatto è un essere casalingo. Lasciarlo uscire per scorribande solitarie non è mai prudente, e capita spesso che il nostro amico torni ammaccato e ferito. Meglio tenerlo al chiuso: la casa non è, per lui, una prigione.
Occhio alla linea!
E’ vero: ai gatti piace poltrire sul divano. Ma non è una buona ragione per permettere che diventi obeso. Giocare col gatto, e farlo giocare (magari trovando i giocattoli giusti per lui) non solo lo aiuterà a perdere peso, ma anche a mettere in pratica in modo innocuo i suoi istinti naturali, che sono quelli di un animale predatore.
La lettiera.
Si sa, il gatto ama la pulizia, ed è piuttosto schizzinoso. Il suo recipiente dei bisogni va pulito una volta al giorno per evitare che vada a “evacuare” altrove, magari in giro per casa. E se i gatti sono più di uno, un recipiente per gatto.
Il trasportino.
E’ necessario per portare il nostro gatto in viaggio (ma anche solo dal veterinario) e quindi è importante che lui non lo veda come una stanza delle torture ma come un oggetto amico. Tenere il trasportino a portata di mano (magari vicino al suo cibo, o col cibo al suo interno) aiuterà il nostro amico a familiarizzare con questo strumento irrinunciabile.
Controlliamo la salute.
Il gatto è bravissimo a nascondere i propri malanni, e quindi a volte ci si accorge di un problema di salute quando è ormai incurabile. Perciò almeno una volta all’anno (due per gli animali più anziani) è necessaria la visita da un bravo veterinario per un buon check-up.
Il microchip:
Questo meccanismo minuscolo, piazzato sotto la pelle del gatto e mai più rimosso, si rivelerà preziosissimo nei casi in cui lui si smarrisca e venga magari ritrovato da qualcuno che non sa a chi appartenga.
Un altro amico?
Il gatto è un animale sociale, ama (quasi sempre!) i suoi simili e quindi, nel caso in cui possiate e vogliate farlo, trovargli un compagno di giochi sarà per lui fonte di divertimento e compagnia. E del resto, esistono tanti gatti meno fortunati che non hanno una casa (oltre che associazioni meritorie che li raccolgono). Adottarne uno sarà un grande regalo sia per il nuovo arrivato che per il nostro “vecchio” amico.

“Tea è la nostra amata gattina, piccola e magra solo di dimensioni perché ha ben 22 anni! un Gatto felice vive con noi in campagna ha due amici che ogni mattina vengono a trovarla , Mirò una vivacissima gattina tigrata e Tigro che di fatto non lo è, bianco e grigio.
Tea è un Gatto meraviglioso, ora si gode il meritato riposo dopo anni passati a giocare, correre alla ricerca di uccellini che portava sul davanzale come trofeo.
Tea compie 22 anni tra qualche giorno , e noi vogliamo dedicarle questo articolo e una poesia che con amore il mio compagno di vita ANDREA ha scrittore per lei:”
Nicoletta

T E A

Entrava una luce tenue da quella finestrella che dava sul retro del giardino di casa.
Da li, si poteva intravedere qualche farfalla bianca volare leggerà qua e là tra le margherite l’eucalipto e i fiori lilla del prato.
Qualche uccellino felice cinguettava, ogni tanto uno di loro faceva cucù, le nuvole in cielo correvano veloci …la primavera era sbocciata e il bianco gelsomino anche .
Trovata 22 anni prima, sotto le ruote di un camion in un parcheggio di periferia, la piccola vecchietta “gattina tea”, in un angolino buio e solitario tra i profumi della lavanda e della menta appena raccolte, ormai dormiva, sognava…forse .

Una vita semplice la sua fatta di pochi piccoli gesti abitudinari,

Un gatto come tanti, come i tantissimi gatti nel mondo, nella loro solitudine a volte condivisa, sempre fedeli compagni di vita, una piccola carezza e tante fusa di ringraziamento.

Penso alla frase “nulla è’ per sempre”
è vero, ma per 22 anni quella buffa quattro zampe è stata… e sarà per
sempre, semplicemente… TEA!

Lascia un commento

Fai il primo commento!

Notifica di
avatar
wpDiscuz

Ultime dalla Casa

Animali in ospedaleAnimali negli ospedali: Edoardo Stoppa il regista dello spotLa giunta della Regione Lombardia è la prima in Italia ad aver approvato l'ingresso di cani, gatti e conigli negli ospedali e case di cura. Il regolamento stabilisce regole ben precise, secondo le condizioni di sicurezza stabilite dalle strutture sanitarie,...Leggi di più
Nastri firmati Green & Glam by Brizzolari Natale 2017I nastri, fiocchi e nodi che racchiudono sorprese ed emozioni! Scartare un regalo delicatamente, slegare un nodo e gustare ogni attimo è forse il momento più bello! L’attesa. Questo è il significato simbolico che attribuiamo al nastro decorativo, un pacchetto...Leggi di più
Sondrio Festival: un evento molto Green & GlamSiete tutti ancora in tempo per assistere almeno alla fase finale (termina infatti il 26 novembre) di una rassegna interamente dedicata natura, e ai documentari realizzati nelle aree protette e nei parchi naturali di tutto il mondo. Parliamo del Sondrio...Leggi di più
Juliana Moreira, Edoardo Stoppa: Un matrimonio molto Green & GlamEdoardo Stoppa e Juliana Moreira si sono sposati! Il nostro esperto Green & Glam Gabriele Gastaldi , è arrivato direttamente da Spinea (ridente cittadina a pochi km da Venezia, già famosa grazie a Federica Pellegrini) con le idee molto chiare!...Leggi di più
Un Viaggio d’autunno in TransilvaniaUn viaggio d'autunno evoca atmosfere brumose, gotiche, nebbiose e misteriose. Quale meta scegliere per “immergersi” in quest’atmosfera magari un po’ cupa  ma certamente suggestiva? Il mondo anglosassone sarebbe la scelta più ovvia e naturale. Il nostro consiglio, però, è di...Leggi di più
Mostra di più