Cibo green per il mio amato dog

Cibo green per il mio amato dog

L’alimentazione per i nostri amati animali è fondamentale quanto lo è per noi esseri umani. La gamma di cibi per cani o gatti è oggi amplissima e molto variegata e curata. Ma c’è ancora molta confusione – e spesso anche approssimazione – quando si tratta di scegliere cosa dare da mangiare per esempio al nostro cane a parte il cibo in scatola.
Quindi, cosa fa bene e cosa fa male al “miglior amico dell’uomo”? Iniziamo con cinque ingredienti che non dovrebbero mancare nella dieta “sana” del nostro cane.

  • Trippa verde. Non è bella. Non ha un buon odore. E non è neanche facile da trovare. Ma i veri amanti dei cani sanno che i nostri adorati quattrozampe amano questo alimento, che è ricavato dallo stomaco dei ruminanti. Attenzione però: la trippa che mangiamo noi e che si trova comunemente nei supermercati non è la stessa che piace ai cani, che è quella verde, cruda e poco lavata, ancora ricca di tutti quegli enzimi che aiuteranno il cane nella sua digestione, purificheranno il suo sangue, miglioreranno il suo sistema immunitario.
  • Cardo mariano. Più che cibo si tratta ovviamente di una pianta, ma con proprietà mediche e nutritive che non potranno che apportare benefici alla salute del nostro cane. Perfetto per la protezione del fegato dei nostri animali, il cardo mariano ha proprietà antiossidanti e anti03nfiammatorie, ed è l’ideale per i cani a cui sono appena stati somministrati vaccini o medicinali.
  • Uova crude. Ricche di vitamina A, ferro, selenio, e amminoacidi: un cibo sanissimo, completo e nutritivo.
  • Olio di cocco. È l’ideale sia per i cani “sovrappeso” per rimetterli in forma, sia per quelli sedentari per conferire loro energia.
  • Interiora. Ricchissime di vitamine, fosforo, magnesio, iodio, sono uno degli alimenti più salutari per i nostri cani.

Lascia un commento

Fai il primo commento!

Notifica di
avatar
wpDiscuz

Ultime dalla Casa

Mostra di più